domenica 10 novembre 2013

Tagliatelle verdi con funghi

La borragine è una pianta selvatica le cui foglie vengono utilizzate in molte ricette soprattutto nella tradizione ligure,le tagliatelle sono una di queste e risultano ottime condite con sugo di funghi.
La fortuna di vivere in campagna mi ha dato la possibilità di raccogliere delle tenerissime foglie di borragine, spuntate nei giorni scorso complice una temperature simile a quella primaverile.


per 4 persone 
per la pasta
200 gr di farina 0
150 gr di foglie di borragine
2 uova
sale 
1 cucchiaino di olio di oliva 

  • pulire la borragine e scegliere le foglie più tenere,
  • porre in una padella antiaderente un cucchiaio di olio e cuocere la borragine coperta,


  • quando questa sarà cotta e ritirata tutta la parte liquida, tritare finemente,
  • preparare la pasta fresca, aggiungendo agli ingredienti qui anche la borragine,


per il sugo

500 gr di funghi
1 cipolla
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
4 cucchiai di olio d'oliva
sale e pepe q.b.

  • pulire i funghi,
  • tritare la cipolla e lo scalogno e farli appassire nell'olio, nel quale sarà stato fatto soffriggere uno spicchio d'aglio,


  • aggiungere i funghi e cospargere di prezzemolo tritato,salare e pepare,
  • cuocere per circa 30 minuti,


  • cuocere le tagliatele e dopo averle scolate al dente, passarle il padella con il sugo di funghi al quale sarà stato aggiunto 1/2 mestolo di acqua di cottura.




con questa ricetta partecipo al contest di 
" Colors and food" di novembre 2013

3 commenti:

  1. Simonetta che bel piattino, me lo mangerei volentieri adesso per cena! Buona serata!

    RispondiElimina
  2. Vivere a contatto con la natura e i suoi prodotti regala l'opportunità di trasferire nel piatto tutto ciò che è frutto di stagionalità. Un ottimo piatto, grazie per averlo dedicato a Colors!
    Buona settimana, Vale

    RispondiElimina
  3. Che bella questa ricetta, dalle mie parti non si usa la borraggine, pur essendo a dir poco presente...
    A presto!!

    RispondiElimina