giovedì 12 settembre 2013

Peperoni sott'olio in agrodolce

Per racchiudere in vaso il caldo ed i colori dell'estate che sta per finire, un'altra ricette di verdure sott'olio: peperoni in agrodolce che rallegreranno il nostro inverno.Per gli ingredienti riporto le proporzioni dei liquidi soltanto, mentre per i peperoni le quantità è a piacere.

peperoni gialli e rossi
40% di aceto di vino bianco
40% di acqua
20% di vino bianco secco
sale grosso
5 gr sale fine per 500 ml di liquidi
15 gr di zucchero  per 500 ml di liquidi
zucchero 
timo
alloro
olio EVO


  • pulire i peperoni, tagliarli a pezzi irregolari,
  • porli in una capiente ciotola, cospargerli di sale grosso, coprirli con un piatto sul quale verrà messo un peso,
  • fare riposare per 24 ore: tale operazione serve per estrarre parte dell'acqua e per intenerire i tessuti come se fossero stato sbollentati,


  • trascorso tale tempo strizzare bene i peperoni,
  • intanto fare bollire, per circa 1 minuto, l'aceto, il vino e l'acqua con il sale fine, lo zucchero e in mazzetto di timo e alloro,trascorso tale tempo unire i peperoni e farli cuocere per 2 minuti dal momento del bollore,


  • infine sgocciolarli, porli in un vaso di vetro con chiusura emetica, coprire con l'olio avendo cura di eliminare tutte le bolle d'aria che si formano,
  • chiudere il vaso e sterilizzare qui,
  • come ogni conserva aspettare almeno un mese prima di gustarle.




3 commenti:

  1. Buona questa delizia da conservare per i freddo mesi invernali! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. potremo scambiarci un vasetto di peperoni ^___^

    RispondiElimina